ORTALE (APS LAVORO DIGNITÀ DIRITTI): MENTRE I LAVORATORI DELLA MULTISERVIZI, AEC E CANILI COMUNALI VIVONO LA PEGGIORE PRECARIETÀ, LE STELLE STANNO A GUARDARE.

ORTALE (APS LAVORO DIGNITÀ DIRITTI): MENTRE I LAVORATORI DELLA MULTISERVIZI, AEC E CANILI COMUNALI VIVONO LA PEGGIORE PRECARIETÀ, LE STELLE STANNO A GUARDARE.
Roma, 31 marzo 2017. Scuole elementari, dell'infanzia e asili nido sempre meno pulite e sempre più ricoperte di erbacce alte e rifiuti nei propri cortili. Lavoratori in lotta da ormai un anno dei canili comunali, lisciati bene bene nei mesi precedenti le ultime elezioni romane, ed ora lasciati soli e senza le solite risposte promesse. Assistenti Educativi taglieggiati nelle già risicate ore settimanali per l'assistenza nelle scuole ai bambini riconosciuti... Ma i lavoratori della Multiservizi servono oppure no alla nostra città? Serve che le ore degli AEC nelle scuole siano ridotte, come ha deciso la Amministrazione Capitolina, oppure potenziate? Nelle scuole pubbliche serve una seria e approfondita pulizia degli spazi scolastici, esterni compresi, dove vivono decine di migliaia di bambini ed adulti oppure no? E questi "meravigliosi ragazzi", parafrasando il capo comico o comico capo, che hanno tenuto in vita per un anno con una autogestione i nostri amici cani e gatti alla Muratella, hanno diritto ad un dignitoso lavoro oppure devono marcire nel Golgota perenne della precarietà?
La risposta? Le stelle, dopo ormai 9 mesi di tirocinio, stanno ancora sempre a guardare, purtroppo.
Hasta Siempre