La Cgil aderisce al corteo del 14 febbraio "E' cambiata la Grecia, cambiamo l'Europa" La Cgil aderisce alla manifestazione di sabato prossimo, 14 febbraio, a Roma, "Dalla parte giusta. È cambiata la Grecia, cambiamo l'Europa".

CGIL.jpg

La Cgil aderisce al corteo del 14 febbraio "E' cambiata la Grecia, cambiamo l'Europa"

 
La Cgil aderisce alla manifestazione di sabato prossimo, 14 febbraio, a Roma, "Dalla parte giusta. È cambiata la Grecia, cambiamo l'Europa".

“Saremo in piazza, insieme a tante associazioni ed organizzazioni democratiche, - si legge in una nota della segreteria nazionale Cgil - per dire una volta di più che un'altra politica economica e sociale è possibile, che la scelta del rigore e dell'austerità ha fallito e che è tempo che l'Europa cambi verso”.

Per il sindacato guidato da Susanna Camusso “Servono scelte orientate alla crescita ed alla ripresa dell'occupazione, in modo particolare quella giovanile, attraverso investimenti mirati ed il sostegno alla domanda”.

“L'ampio consenso popolare che il nuovo governo greco ha ricevuto alle recenti elezioni sta a testimoniare della volontà di battere la crisi senza abbattere i diritti delle persone e la loro già difficile condizione economica e sociale” conclude la Cgil.