Altra Roma

Municipio Roma 19 - Audizione dei responsabili della Cooperativa Sociale Sant’Onofrio in commissione Trasparenza

imagesCA0QQ305.jpg
ORTALE (Prc/Fds): LE COOPERATIVE SOCIALI DEVONO ESSERE PAGATE E NON SOLO USATE. “Presiedendo oggi una audizione dei responsabili della Cooperativa Sociale Sant’Onofrio in commissione Trasparenza, ho avuto modo nuovamente di toccare con mano l’enorme distanza tra le scelte sciagurate che chi governa attua ormai da anni, in barba alle pur minime garanzie e regole tra Amministrazione e Terzo settore. Mentre si spendono sempre più soldi per opere inutili come la TAV in Val di Susa o per l’acquisto di sommergibili nel 2013, ecco che ti ritrovi “nudo” nel dover dare le solite risposte alle giuste ragioni, posteci oggi dal presidente di una coop. sociale: mancano i soldi.

Programma di Trasformazione Urbana “Palmarola-Lucchina”

828_20120930_FRA16307_60x60.jpg
ORTALE (Prc/Fds): TRASFORMAZIONE URBANA PALMAROLA-LUCCHINA CON PARTECIPAZIONE DALL’ALTRA PARTE DI ROMA  “Ho già scritto sul grave danno che porteranno alla città gli effetti delle 64 proposte di delibere urbanistiche, se approvate, che faranno piovere sulla città e sul suo agro romano quasi 35 milioni di mc di cemento che si aggiungeranno al già pesante macigno contenuto nel Piano Regolatore Generale, approvato appena prima delle dimissioni di Veltroni nel 2008. Tra i Municipi che vedranno l’arrivo di maggior cemento il diciannovesimo è sicuramente in testa ed il Programma di Trasformazione Urbana “Palmarola-Lucchina” è una parte importante di questo puzzle.

LANDER è un militante basco che si batte da sempre alla luce del sole per la libertà e l’indipendenza del suo popolo.

Lander.jpg
ORTALE (Prc/Fds): FERNANDEZ NON E’ UN SOVVERSIVO. LIBERTA’ PER LANDER  “Una sentenza sbagliata quella dei giudici della Corte di Appello che accoglie la richiesta spagnola di estradizione del compagno Lander. Fernandez non è un sovversivo e prima del suo arresto nel giugno scorso partecipava liberamente alle diverse iniziative di sostegno alla lotta del popolo basco a viso aperto e senza dover nascondere nulla. E’ davvero singolare che si punti tutto sulla sua partecipazione ad un corteo di sostegno ad ETA di oltre 10 anni fa per regalarlo alla magistratura iberica. Anche se dovremo attendere la decisione seguente della Cassazione, dobbiamo continuare a affermare chiaramente che Fernandez è un militante basco che si batte da sempre alla luce del sole per la libertà e l’indipendenza del suo popolo.

SABATO 19 GENNAIO 2013, ORE 15.00 Da PIAZZA VITTORIO a PIAZZA SS Apostoli MANIFESTAZIONE!

primavera di bellezza.jpg

 RIPRENDIAMOCI LA CITTA’!   Roma non è in vendita!   questo inverno di crisi, anche a Roma le misure di “austerity” si fanno sentire: tagli ai servizi (scuole, sanità, trasporti), lavoro sempre più precario, licenziamenti, repressione, sfratti e pignoramenti. Dopo le mobilitazioni degli studenti, le iniziative dei lavoratori e degli utenti degli ospedali, un'altra risposta a tutto questo è arrivata dal basso il 6 dicembre scorso: 8 occupazioni su tutto il territorio cittadino hanno ridato casa a più di 2000 persone.

Con la scusa della crisi ci chiedono sempre più sacrifici per ingrassare le tasche dei soliti noti.

imagesCA0QQ305.jpg

VALLE FIORITA OCCUPATA  Via di TORREVECCHIA 156
Il corteo territoriale del 20 Dicembre ha visto sfilare insieme i lavoratori del S.Filippo Neri, gli studenti dei licei di Roma nord, gli occupanti dell'ex-clinica Valle Fiorita e tante persone accomunate dalla voglia di costruire un futuro diverso da quello che oggi ci viene imposto.

Tagli ad una sanità già malata, che porteranno sempre di più il diritto alla salute ad essere un privilegio, fonte di profitto per i privati.
Lo stesso vale per le scuole e le università, dove 20 anni di riforme hanno distrutto l'istruzione pubblica.

CON I CITTADINI LIBERI DI VALLE GALERIA.

277-0-30211_discarica050113.jpg

ORTALE (Prc/Fds): CHI PROTESTA A CAPODANNO, PROTESTA TUTTO l’ANNO. CON I CITTADINI LIBERI DI VALLE GALERIA.Giusta e condivisibile l’azione dell’altra mattina dei due cittadini del comitato Cittadini Liberi della Valle Galeria, che sono saliti sul traliccio ad alta tensione interno al sito di Monti dell’Ortaccio per protestare contro la solita nauseante proroga della discarica di Malagrotta e contro l’autorizzazione del Commissario Sottile per l’apertura di una nuova discarica proprio a Monti dell’Ortaccio.

L’impegno di Roma antifascista nell’avversare questo regalo milionario di Alemanno ai fascisti del terzo millennio alla fine l’ha avuta vinta!

385429_219067784834757_1626020543_n.jpg

ORTALE (Prc/Fds): SALTA IL REGALO DI NATALE A CASA POUND, NIENTE ACQUISTO DI VIA NAPOLEONE III Alemanno e la sua maggioranza hanno messo oggi la parola fine alla ignobile sceneggiata cominciata più di un anno fa con il “ventilato” acquisto, tramite permuta col Demanio ma sempre con i fondi del Comune di Roma, dell’immobile di Via Napoleone III, occupato da oltre otto anni da Casa Pound Italia. Non se ne comprendeva la ragione, almeno ufficialmente: se da una parte Casa Pound dichiarava di non gradire il “regalo” che valeva la modica cifra di 11,8 milioni di euro, dall’altra il Campidoglio si trovava e tuttora si trova a corto di quattrini.

PIENA SOLIDARIETA’

ORTALE (Prc/Fds): 31 DICEMBRE CHIUDERA’ CENTRO DIURNO A SAN LORENZO. PIENA SOLIDARIETA’ ALLA EQUIPE  “Dopo aver fatto davvero poco in quasi cinque anni di governo della Città sul fronte del recupero delle persone con problemi di dipendenza, la destra di Alemanno ha pensato bene di tagliare drasticamente le risorse all’Agenzia sulle Tossicodipendenze. Le conseguenze le vedremo nel giro di poche settimane e la mancanza di intervento diretto nella città favorirà inevitabilmente il tornare indietro di oltre vent’anni. L’impegno portato avanti da operatori, medici e psicologi… si trasformerà in un vuoto enorme ma pesante come un macigno per tutti quei familiari che usufruivano di questo importante servizio, volto ad un pieno reinserimento sociale dei cittadini coinvolti.

La lotta per Roma Bene Comune continua.

imagesCACB5MD8.jpg
ORTALE (Prc/Fds): PARERE CONTRARIO IN COMMISSIONE A NUOVO STATUTO E RIDUZIONE MUNICIPI  Dopo oltre due ore di ampia discussione tra i partecipanti ai lavori della commissione speciale Roma Capitale del Municipio Roma 19, la commissione ha espresso parere contrario a larghissima maggioranza (6 contrari, un favorevole e nessun pronunciamento da parte del capogruppo del PD membro della commissione) alle due proposte di deliberazione, a firma del presidente on. Smedile, relative al testo di Statuto di Roma Capitale e alla ridefinizione territoriale dei futuri 15 Municipi. Le ragioni esposte ampiamente da Rifondazione Comunista FDS durante la lunga discussione svolta hanno fatto breccia anche tra i commissari della maggioranza di centrodestra.

"GIOVEDI’ 20 Dicembre CORTEO DAL SAN FILIPPO NERI“

Claudio_Ortale_PRC.jpg

ORTALE (Prc/Fds): VALLE FIORITA DOVEVA DIVENTARE UN HOTEL? GIOVEDI’ CORTEO DAL SAN FILIPPO NERI“        Per il presidente, speriamo ancora per poco, del Municipio 19 la questione emergenza abitativa non esiste. Se fosse per lui l’ex clinica Valle Fiorita, occupata da oltre 200 famiglie dal 6 dicembre, sarebbe stata già sgomberata e la proprietà avrebbe potuto continuare a lavorare per realizzare il suo sogno: un bell’albergo a via di Torrevecchia.

Attacco alla Sanità Pubblica -CLINICA SALUS IN AGITAZIONE-

828_20120930_FRA16307_640x640.jpg
ORTALE (Prc/Fds):SAN FILIPPO NERI, CLINICA SALUS IN AGITAZIONE, ASSEMBLEA CON OCCUPANTI EX VALLE FIORITA       “San Filippo Neri: ogni anno 1300 parti, 1.300.000 prestazioni ambulatoriali, 25.000 ricoveri ordinari; nel 2011 36.500 accessi al Pronto Soccorso, di questi 1504 Codici Rossi, ed una media di 35 interventi chirurgici al giorno. Eppure il commissario straordinario vuole farlo fuori. Alla Salus Infirmorum, in via della Lucchina ad Ottavia, la data del 31 dicembre si avvicina sempre di più, senza avere una certezza sul futuro della stessa e il Direttore Amministrativo non dice molto sul futuro della struttura sanitaria.

Municipio XIX Alcuni consiglieri, presidente compreso, han pensato bene di tagliare la corda

220820121449.jpg
ORTALE (Prc/Fds)  EX VALLE FIORITA, LA MOZIONE NON PASSA PER SCELTA DEL PD      “Dopo oltre due ore passate in aula a discutere delle regalie da fare con i fondi 2012 non ancora impegnati degli Organi istituzionali, si passa finalmente a discutere la mozione da me presentata sull’occupazione dell’ex clinica Valle Fiorita. In aula siamo rimasti soltanto in dieci: 4  consiglieri di maggioranza, 3 del PD, 2 dell’API e Rifondazione.Tutti gli altri consiglieri, presidente compreso, han pensato bene di tagliare la corda. Siamo in seconda convocazione e per mantenere valida la seduta serve la presenza di almeno 8 consiglieri.

DIFENDIAMO IL SAN FILIPPO NERI!

828_20120930_FRA16323_60x60.jpg
ORTALE (Prc/Fds): DIFENDIAMO IL SAN FILIPPO NERI, LA SANITA’ PUBBLICA E IL DIRITTO ALLA SALUTE   “Abbiamo portato ai lavoratori e alle lavoratrici, riuniti oggi in assemblea sul piazzale all’ingresso del San Filippo Neri, il pieno sostegno dei comunisti del territorio. Intervenendo abbiamo detto la verità: si tagliano la sanità e l’istruzione pubblica, il diritto al lavoro e alla casa, con la scusa del debito e dello spread, mentre la speculazione finanziaria continua a fare i suoi lauti profitti con opere perniciose come la TAV in Val di Susa o con l’acquisto degli inutili cacciabombardieri F35.

FERMIAMO LA CHIUSURA DEL SAN FILIPPO NERI!

165439110-0a84e328-dd35-46f7-8f7a-046813274f9a.jpg
ORTALE (Prc/Fds): UCCIDONO IL DIRITTO ALLA SANITA’. FERMIAMO LA CHIUSURA DEL SAN FILIPPO NERI  “Il governo Monti, attraverso il suo commissario straordinario alla Sanità per la Regione Lazio Enrico Bondi, ha deciso di sferrare un ulteriore colpo mortale al servizio sanitario con un nuovo piano di rientro che di fatto nega il diritto alla salute per la stragrande maggioranza dei cittadini. In pratica, ammazzano il diritto alla sanità pubblica e quindi chi vuole ricevere cure e servizi dovrà andarseli a cercare inevitabilmente nella sanità privata, chiaramente a pagamento. Idi, San Carlo, San Raffaele, Salus, Spallanzani, Gemelli e ora anche il San Filippo Neri: l’elenco dei presidi ospedalieri o delle cliniche convenzionate sotto scacco è sempre più lungo.

Sassoli si appropria del nostro "ROMA BENE COMUNE" . Forse presto si accorgerà di stare davvero da tutt’altra parte

imagesCAZH25W3.jpg
ORTALE (Prc/Fds): ROMA BENE COMUNE, MA SASSOLI E’ PASSATO A ROMA NEGLI ULTIMI ANNI?

PER L’ASSEMBLEA DEL 1° DICEMBRE 2012 c/o la sala teatro della Parrocchia in via Monti di Primavalle 3 ore 16.00 – 20.00

munic.jpg

PER UN

MUNICIPIO 19

COME

BENE COMUNE

 Appunti di sintesi incontri Municipio 19 Bene Comune 

(novembre 2011 - novembre 2012) 

PER L’ASSEMBLEA DEL 1° DICEMBRE 2012

c/o la sala teatro della Parrocchia in via Monti di Primavalle 3

Come Rifondazione Comunista FDS é già stato chiesto in Commissione Personale di arrivare subito ad un incontro che affronti le questioni denunciate più volte

120416tesseramento-170x239.gif

 ORTALE (Prc/Fds): RISPOSTE AI LAVORATORI MUNICIPIO 19, ALTRIMENTI GIUSTO LO SCIOPERO.  I lavoratori e le lavoratrici del Municipio 19 hanno denunciato, con un comunicato a firma dei rappresentanti sindacali di USB e CGIL Roma Nord, lo stato sconfortante in cui versa ormai da numerosi anni il Municipio 19. Nella loro partecipatissima assemblea svoltasi ieri mattina, hanno ribadito le gravi carenze di personale a fronte dell’assegnazione di nuove competenze assegnate al personale e senza adeguata formazione.

SABATO 1° DICEMBRE dalle ore 16 alle 20 presso la SALA TEATRO della PARROCCHIA Santa Maria Assunta e San Giuseppe in via Monti di Primavalle

munic.jpg

 PER UN

 

MUNICIPIO 19

 

COME

 

BENE COMUNE 

 

FACCIAMO    IL PUNTO

 

Hanno occupato pure le indispensabili aree esondabili del Tevere e dell’Aniene!

images[1].jpg
ORTALE (Prc/Fds): STOPPARE LE NUOVE EDIFICAZIONI, NON UNA LIRA AGLI ABUSIVI SUL TEVERE   “Quello che sta accadendo in questi giorni al “biondo” Tevere è la ennesima prova provata di come il Piano Regolatore sia ormai una groviera a buchi larghi, dove ogni costruttore riesce a bypassare anche nelle zone più a rischio, con le conseguenze che sono sotto agli occhi di tutti. Dopo la lunga pioggia della scorsa domenica e dopo ben quattro giornate senza pioggia, il livello del fiume di Roma continua a destare allarme. A chi dobbiamo tutto questo? E chi dobbiamo ringraziare per aver concesso varianti su varianti per permettere nuove edificazioni sulle aree esondabili del fiume?

La lunghissima stagione neoliberista continua a fagocitare tutti i beni pubblici

828_20120930_FRA16307_640x640.jpg
ORTALE (Prc/Fds): PROVARE A INVERTIRE LA ROTTA, RIPUBBLICIZZANDO I BENI COMUNI  “Sono ormai da oltre 20 anni che il tritacarne della lunghissima stagione neoliberista continua a fagocitare tutti i beni pubblici, fregandosene dell’opposizione netta della stragrande maggioranza dei cittadini alla svendita ai privati dei servizi pubblici e dei beni comuni, culminata nei 27 e più milioni di cittadini che lo scorso anno hanno affermato in maniera chiarissima, con i loro SI nei quesiti referendari di giugno, che una società piegata agli interessi dei privati non deve continuare ad esistere.
Condividi contenuti